Appena uscita la data dei Campionati Italiani Assoluti Nuoto Paralimpico ci siamo chiesti se tentare di partecipare o no. I nostri atleti, in attesa di avere gli spazi acqua nella loro piscina, non si allenavano da luglio e prepararli in 20 giorni ci sembrava una pazzia. Ma nel loro curriculum avevano già ottenuto i tempi minimi di qualificazione e negargli la possibilità di un'esperienza di questo livello ci sembrava anche peggio. Nella piscina comunale di Pontedera abbiamo avuto la possibilità di far entrare una nostra allenatrice nelle ore dedicate al nuoto libero e tentare una preparazione per i tre atleti candidati. Siamo entrati quasi con il timore di disturbare gli utenti del nuoto libero che invece si sono dimostrati estremamente accoglienti, comprensivi e persino incuriositi dal nostro tipo di allenamento. Noi davvero ringraziamo la piscina di Pontedera, il responsabile Leonardo, gli assistenti bagnanti, lo staff tutto. Un grazie particolare va davvero agli utenti del nuoto libero. I nostri atleti dedicano le medaglie vinte a loro. Con una preparazione così breve hanno il piacere di potervi dedicare: 1 argento: Martina Alfei 100 rana Sb6 3 bronzi: Stefania Gemignani 50 stile libero S2, Martina Alfei 50 stile libero S7 e Martina Alfei 100 stile libero S7. Alle sue prime esperienze in campionati italiani di così alto livello Lorenzo Dainelli ha migliorato i suoi tempi sfiorando il podio che si impegnerà a raggiungere alla prossima occasione. Siamo adesso ancora più ansiosi di rientrare in vasca a ritmo regolare e con spazio sufficiente per poter dare queste soddisfazioni davvero a tutti i nostri atleti. Tutti. Di qualsiasi livello.

 

Lo Staff

 

 

 



 

La nostra associazione sta cercando personale da inserire nella nostra attività!

Sei un istruttore di nuoto?

Sei un atleta agonista e ti piacerebbe provare con il nuoto paralimpico?

Manda il tuo curriculum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e sarai contattato da noi!

Le nostre attività di solito si svolgono solitamente presso la piscina Intercomunale di Fucecchio/Santa Croce sull'Arno in orario pomeridiano.

Non esitate a contattarci!!!!!!

 

Soddisfazioni per gli Atleti di Asd Aquateam Nuoto Cuoio al 1^ Trofeo di Primavera a Poggibonsi.

Grazie ad un accordo della nostra federazione FINP con la FIN abbiamo potuto partecipare a questo bellissimo trofeo Organizzato

magistralmente dalla Arezzo Nuoto e la Virtus Buonconvento.

Hanno potuto partecipare i nostri atleti più giovani, quelli che stanno preparando le gare di interesse nazionale.  

Abbiamo nel mirino il Campionato Italiano Giovanile e i Campionati Italiani  Assoluti Estivi.

I nostri atleti hanno mantenuto alta la concentrazione e la grinta e i risultati non si sono fatti attendere:

Lorenzo Dainelli esordisce con i suoi 100 metri dorso e sigla il Record Italiano di Categoria Esordienti, ma ribadisce il suo impegno

con i 50 dorso dove abbassa il suo personale di 3 secondi;

Martina Alfei stacca il suo biglietto per gli Assoluti dove potrà cimentarsi con una nuova specialità: i 100 rana. Prova anche sui 100 stile,

abbassa il tempo di 3 secondi ma mancano ancora pochi decimi per gli assoluti. La prossima volta sicuramente ce la farà!

Gabriele Pancelli abbassa addirittura di oltre 10 secondi i suoi 100 dorso mentre soffre un po’ la stanchezza sui 100 stile che

comunque ha nuotato con uno stile di buon livello.

Tutto lo staff si complimenta con i ragazzi che ci seguono con impegno ogni volta che alziamo l’asticella. Una grande soddisfazione!

Grazie davvero alle federazioni F.I.N. e  F.I.N.P. per l’opportunità e alle società organizzatrici per la bravura nella conduzione dell'intera manifestazione.

Siamo lieti di comunicarvi che dopo il cortese colloquio avuto oggi con i Sindaci di Fucecchio e Santa Croce sull'Arno, abbiamo avuto una nuova proposta per poter ripartire con le nostre attività.

Siamo quindi a informare tutti coloro che sono interessati a far praticare Nuoto Paralimpico ai loro figli e a tutti i genitori dei nostri tesserati che giovedì 26 novembre 2021 alle ore 21:15 si terrà la riunione informativa, per illustrare giorni e orari delle attività, presso i locali del Circolo Ricreativo XXIII Agosto in Via Provinciale Francesca n.108 a Stabbia, che ringraziamo per la disponibilità che sempre ci concede.

Nel nostro organico abbiamo figure professionali che si occupano dell'insegnamento del nuoto a bambini, ragazzi e adulti con disabilità fisiche e sensoriali e disabilità intellettive e relazionali utilizzando un approccio individuale per poi essere inseriti in piccoli gruppi, attraverso un progetto soggettivo.

Ci teniamo a ringraziare di cuore tutti quelli che in questo periodo ci hanno sostenuto, incoraggiato e aiutato; siamo lieti di poter far tornare in acqua tutti i nostri ragazzi e per alcuni di loro iniziare la preparazione per i prossimi Campionati Italiani. Comunque vada ogni loro conquista sarà dedicata a tutti quelli che ci stanno vicino e ci aiutano a portare avanti questo bellissimo progetto premiato ad ottobre dal Premio Estra per lo Sport presso la sede CONI di Roma.

Gian Luca Drago, Presidente Aquateam Nuoto Cuoio

 

 

L’ultima importante gara della stagione sportiva si è conclusa. Un successo per i nostri atleti ai Campionati Italiani Assoluti FINP di Napoli!

La nostra prima volta qualche anno fa ad un Campionato Italiano Assoluto è stato con un atleta e una sola gara, invece a questi Campionati a Napoli ci siamo presentati con 5 atleti e 15 gare disputate. Campionati che hanno visto la partecipazione di 52 squadre italiane e con più di 200 atleti di alto livello.

Prima di elencare i risultati una premessa è d’obbligo: la nostra squadra è senza piscina da più di un anno! E’ solo grazie alla Asd Valdinievole e al sostegno della Gabella di Calci che riusciamo a portare in vasca 9 dei nostri atleti di cui 5 riescono ad allenarsi una, massimo due volte a settimana per 45 minuti e resistono pur dovendo fare un’ora/un’ora e mezza di strada da casa. E’ il massimo che potevamo offrirgli.

Ecco qui di seguito i risultati in una manifestazione di così alto livello nuotata accanto a campioni mondiali e olimpici:

-       Martina Alfei: 100 Rana Argento – 100 stile libero Bronzo – 4° posto nei 50 stile libero

-       Lorenzo Dainelli al suo esordio nazionale, ha imparato a nuotare solo poco più di un anno fa, con un allenamento a settimana: 50 dorso 6° posto – 100 stile libero 10° posto – 50 stile libero 9° posto

-      Stefania Gemignani: 50 stile libero Bronzo – 50 dorso Bronzo – 100 stile libero Argento, al suo esordio sfiora di 49 centesimi il tempo per la qualificazione ai prossimi assoluti, ci rifaremo!

 -      Gabriele Pancelli: quasi un anno fermo, un allenamento a settimana, 100 dorso 4° posto – 100 stile libero 8° posto – 50 stile libero 8° posto

 -      Giovanni Turini: al suo esordio nazionale nei 150 misti Bronzo – 50 rana 4° posto – 50 dorso 8° migliorando il suo personale di 4 secondi

E nelle classifiche di squadra 15° posto nella Coppa Italia Maschile, 11° posto nella Coppa Italia Femminile.

Presente in vasca la Nazionale Italiana di Nuoto Paralimpico e in partenza per le Olimpiadi di Tokyo.

Nuotare in vasca con le stelle del nuoto paralimpico mette una certa pressione ma lo spettacolo che ci hanno regalato è impressionante e stimolante. Negli occhi dei nostri atleti che ammiravano le prestazioni dei campioni c’era ammirazione, speranza, sogno e voglia di farcela.

Ci auguriamo solo che a settembre ci sia la volontà, la coscienza, la responsabilità delle amministrazioni e dei gestori di aprire le nostre piscine e di poterci permettere finalmente una programmazione seria. Chiediamo ancora una volta che venga data davvero la possibilità ai nostri atleti di un futuro sportivo che dimostrano con i fatti di meritarsi.

 

 

 

 

Nel pomeriggio di sabato 27 febbraio le nostre atlete Alfei Martina e Gemignani Stefania sono salite sul podio dei XIV Campionati Italiani Assoluti svoltisi a Lignano Sabbiadoro.

Entrambe hanno avuto il debutto in una vasca da 50 metri ma non si sono lasciate scoraggiare, hanno dato il meglio di sé e sono arrivate all'ambito podio: Alfei Martina ha conquistato

Bronzo nella categoria S7 e Gemignani Stefania ha conquistato un prezioso Oro nella categoria S2. Non c'è bisogno di dire che tutta la squadra gioisce insieme a loro di questi traguardi!

Sì perché che era a casa era davanti al PC a vedere la diretta streaming sulla pagina della FINP e a fare il tifo per le nostre ragazze, tifo che è giunto fino a Lignano tanto da dare

la giusta carica alle nostre atlete. Il nostro unico tecnico Matteoli Letizia ad aver accompagnato le nostre due atlete si ritiene pienamente soddisfatta dei risultati ottenuti e ha confessato di

essersi molto emozionata quando ha saputo dei rispettivi podi. Un pomeriggio di gare indimenticabile! Adesso continueremo ad allenarci in vista dei prossimi appuntamenti.

Un plauso particolare è rivolto allo staff tecnico della nazionale FINP per essere riusciti perfettamente in questa particolare organizzazione senza sacrificare minimamente la tranquillità degli atleti.

Si respirava ovunque, come sempre, la passione, l'alto livello, la professionalità e la gioia di partecipare e di esserci. Grazie!

Le gare si sono svolte in assenza di pubblico, come ormai è di consueto per ogni manifestazione sportiva di questo periodo, e sono state osservate tutte le misure di precauzione richieste

in questo periodo.

 

Siamo lieti di comunicarvi che dopo il cortese colloquio avuto oggi con i Sindaci di Fucecchio e Santa Croce sull'Arno, abbiamo avuto una nuova proposta per poter ripartire con le nostre attività.

Siamo quindi a informare tutti coloro che sono interessati a far praticare Nuoto Paralimpico ai loro figli e a tutti i genitori dei nostri tesserati che giovedì 26 novembre 2021 alle ore 21:15 si terrà la riunione informativa, per illustrare giorni e orari delle attività, presso i locali del Circolo Ricreativo XXIII Agosto in Via Provinciale Francesca n.108 a Stabbia, che ringraziamo per la disponibilità che sempre ci concede.

Nel nostro organico abbiamo figure professionali che si occupano dell'insegnamento del nuoto a bambini, ragazzi e adulti con disabilità fisiche e sensoriali e disabilità intellettive e relazionali utilizzando un approccio individuale per poi essere inseriti in piccoli gruppi, attraverso un progetto soggettivo.

Ci teniamo a ringraziare di cuore tutti quelli che in questo periodo ci hanno sostenuto, incoraggiato e aiutato; siamo lieti di poter far tornare in acqua tutti i nostri ragazzi e per alcuni di loro iniziare la preparazione per i prossimi Campionati Italiani. Comunque vada ogni loro conquista sarà dedicata a tutti quelli che ci stanno vicino e ci aiutano a portare avanti questo bellissimo progetto premiato ad ottobre dal Premio Estra per lo Sport presso la sede CONI di Roma.

Gian Luca Drago, Presidente Aquateam Nuoto Cuoio 

 

Aperta a tutti i cittadini!!!

Manifestazione concordata con la questura, ci ritroveremo tutti in Piazza dei Leoni venerdì 11 giugno alle ore 17,30.

C'è bisogno di risposte, certezze ma soprattutto c'è bisogno di un confronto costruttivo!!!

Dopo un lungo periodo di assenza forzata dalle gare, oggi pomeriggio 21 febbraio a Massarosa siamo ritornati a gareggiare e a respirare un pò di sano agonismo.

Nonostante tutte le misure restrittive causa Covid, le gare si sono svolte tranquillamente ma in assenza di pubblico.

I nostri atleti non si sono lasciati scoraggiare da questa atmosfera sterile di tifoseria sulle tribune ma hanno dato un'ottima prova di sé gareggiando al meglio delle loro capacità.

Ci sono stati dei considerevoli miglioramenti nei loro migliori tempi personali per Alfei Martina, Pancelli Gabriele e Gemignani Stefania nei 50m stile libero, Turini Giovanni nei 50m rana

e Dainelli Lorenzo che al debutto nei 50m dorso ha fatto un ottima prestazione e un ottimo tempo.

Sono risultati che ci fanno ben sperare dato che è solo un mese che siamo potuti rientrare in vasca per allenarci ma solo con gli agonisti, come da ultimo DPCM.

Il prossimo fine settimana c'è un importante appuntamento per Alfei M. e Gemignani S. le quali saranno impegnate a gareggiare a Lignano Sabbiadoro

per i XIV Campionati Italiani Assoluti Invernali FINP.

     

     

     

 

 

 

 

Che bello inizia la scuola!

 

Nel 2020 NOI, abbiamo vinto il bando "Lo Sport Paralimpico va a scuola" indetto dal Comitato Italiano Paralimpico.

 

Che bello inizia la scuola!!!!   Possiamo dar vita a questo magnifico percorso!

 

Ah no…

 

Non possiamo…    Non c'è piscina per noi…

 

A cosa rinunciamo????? Vi raccontiamo:

 

Un prestigioso bando che permetteva ai nostri giovani normodotati di conoscere il paralimpico e contemporaneamente ai giovani disabili nelle scuole di avvicinarsi allo sport in un perfetto clima di inclusione e dignità.

 

Noi avevamo vinto il bando

 

Chissà cosa ne penserà il CIP di questa gestione degli impianti.

 

Chissà cosa ne penseranno le federazioni?? La Special Olympics, Finp, Fisdir (quelli delle paralimpiadi, sapete?) che puntano anche alla collaborazione con enti e scuole…

 

Ma soprattutto,

 

chissà se gli amministratori si rendono conto della grande opportunità che TOLGONO alle scuole e ai giovani del loro territorio.

 

Le scuole, gli insegnanti di ogni ordine e grado ammessi a collaborare con noi di TUTTO IL COMPRENSORIO avevano risposto con entusiasmo alla nostra chiamata ed era stato già messo a punto un magnifico percorso. Tutto fatto.

 

Poteva essere un fiore all'occhiello per le amministrazioni e le scuole. ERA A COSTO ZERO.. perché lo facevamo NOI…

 

L’avete buttato alle ortiche. Complimenti.

 

Ma ora parliamo pure di sport, scuola, inclusione, educazione alla diversità, parliamo pure.. uno schiaffo al tessuto sociale.. ecco cos'è!

 

 

 

#finp #inclusione #sportparalimpico #sportpertutti #fisdiritalia #fisdirnuoto #specialolympics #collaborazione #scuola #bandoscuole #bandoscuola #cipitalia #piscinaintercomunale #Fucecchio #santacrocefucecchio #comunedisantacrocesullarno #Aquatempra #dirittiumani #dirittinegati #murodigomma

 

 

Dopo l’entusiasmo della riuscita e dopo le donazioni, arrivano i ringraziamenti. Il lieto fine previsto e atteso si è avverato, con le medaglie ricevute dagli atleti della Aquateam nuoto cuoio, una della associazioni sportive destinatarie dei fondi raccolti con la virtual run “Dassessoli”, l'evento di beneficenza organizzato a San Miniato per favorire lo sport per gli atleti disabili.

 

“Eccoci qui nella foto ai campionati Italiani giovanili della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico a Verona – dicono dall’Aquateam nuoto cuoio -, un ringraziamento più che doveroso da parte della nostra associazione va al Comune di San Miniato, all’associazione Sport & solidarietà e l’Arci zona del cuoio che grazie all’iniziativa della virtual run Tutti a corsa #dassesoli, ha destinato parte dei ricavi a noi”.

 

Grazie a questo abbiamo potuto come sempre pagare la trasferta a tutti i nostri atleti che hanno partecipato; perché non vogliamo che un ragazzo rinunci a queste esperienze per motivi economici. Come sempre il comune di San Miniato e le associazioni menzionate sopra ci sono vicine e ci sostengono in ogni modo, e per un’associazione come la nostra senza scopo di lucro è importantissimo ricevere queste considerazioni e queste entrate che ci permettono di investire sul necessario per i nostri atleti.

 

Questi risultati e queste medaglie vinte sono anche merito vostro e di tutte le persone che hanno partecipato all’evento, senza il sostegno vostro, di ditte e privati per noi sarebbe impossibile garantire questo, grazie da tutto lo staff e dai nostri atleti”.

 

E i ringraziamenti continuano! Ci teniamo a ringraziare con i nostro risultati anche il Club Rotary Cascina e Monte Pisano.

Il Periodo è stato difficile ma anche grazie alla preziosa attrezzatura che abbiamo potuto acquistare per i nostri atleti grazie al vostro contributo abbiamo potuto allenarli in sicurezza, con distanziamento, e ottimizzando i tempi e gli spazi che siamo riusciti a ottenere.

Ad oggi, oltre alla partecipazione in gare FIN (normodotati) abbiamo visto le seguenti prestigiose medaglie:

 

27 febbraio 2021 - Campionati Italiani Assoluti - Lignano Sabbiadoro

Oro per Stefania Gemignani nei 50mt stile libero e primatista nazionale classe S2

Bronzo per Martina Alfei nei 50mt stile libero classe S7

 

6 giugno 2021 - Campionati Italiani Giovanili - Verona

Alfei Martina sul gradino più alto del podio nei 100mt rana classe SB6 e nei 100mt stile libero classe S7

Gabriele Pancelli sul gradino più alto del podio nei 100mt dorso S6 ragazzi e nei 50mt stile libero S6 ragazzi

Lorenzo Dainelli, il nostro ultimo arrivato, Bronzo nei 50mt stile libero cat. Esordienti S6 e Argento nei 50mt dorso cat. Esordienti S6

Oltre ad aver siglato il record di categoria nazionale nei 100mt dorso sia in vasca lunga che in vasca corta durante gare del campionato toscano normo della FIN.

 

Il prossimo appuntamento sarà il Campionato Italiano Assoluto Estivo, che si svolgerà a Napoli, dove ci impegneremo a lasciare la nostra impronta.

Grandi soddisfazioni per noi allenatori che volevamo condividere e dedicare anche a Voi tutti del Club

 

 

 

 

 

Dopo una lunga e forzata pausa siamo riusciti a ripartire molto timidamente con gli allenamenti degli atleti agonisti (come da disposizioni dell'ultimo DPCM), naturalmente con tutte

le dovute precauzioni del caso e seguendo i protocolli di sicurezza sia dell'impianto, che gentilmente ci ospita, sia delle federazioni a cui siamo affiliati.

Non vi nascondiamo che il ritornare a sentire il "profumo" del cloro ci ha riempiti di gioia perché sia da parte di noi tecnici che da parte dei nostri atleti ne sentivamo la mancanza.

Per i restanti atleti ci siamo organizzati con delle lezioni a distanza per far fare loro degli esercizi di ginnastica molto semplici, questo anche grazie alla gentile e preziosa

collaborazione con delle fisioterapiste "amiche" della nostra associazione. I nostri atleti hanno accolto con gioia questa iniziativa pensata e dedicata e noi tecnici ci riteniamo

soddisfatti sia per il loro impegno che per la loro partecipazione.

Naturalmente ci auguriamo di poter ritornare TUTTI in piscina in totale sicurezza, per poter continuare a divertirci e a condividere la passione per questo sport, il nuoto!

 

 

 

In risposta a tutti i genitori dei nostri 50 atleti tesserati

 

In risposta a tutti i NUOVI genitori che OGNI GIORNO AUMENTANO e che ci chiamano per cercare di far fare attività in acqua ai loro figli disabili.

 

La piscina di Fucecchio – S. Croce sull’Arno ha riaperto e ci ha concesso questo spazio.

 

Prendere o lasciare (alle nostre richieste di integrazione nessuno risponde…Nessuno!).

 

Noi cosa dovremmo fare?

 

Scegliere chi nuota e chi sta a casa?

 

Chi di voi, gestori e amministratori, ha il coraggio di andare dalla mamma di un bambino disabile, che è fermo da più di un anno e in netto peggioramento fisico, a dirgli: “No, tu no, per te non c’è posto.”

 

Chi ha il coraggio si faccia avanti ora.

 

Poi riempiamoci pure la bocca e le campagne elettorali di integrazione, solidarietà, vicinanza, comprensione, paralimpiadi, eroi, esempi di vita…certo…!

 

E parliamo anche di distanziamento Covid…dovremmo mettere in acqua 50 atleti in questo spazio?!?

 

Ci volete portare a rinuncire?!?

 

Ci volete costringere a smettere senza assumervi responsabilità?!?

 

 

 

Si sono svolti questa domenica (6 giugno) a Verona i campionati italiani giovanili della FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpica) e l’Aquateam Nuoto Cuoio ha partecipato con i suoi 3 atleti Gabriele Pancelli, Martina Alfei e Lorenzo Dainelli.

 

Nonostante tutte le difficoltà negli allenamenti, visto che la piscina intercomunale di Fucecchio e Santa Croce sull’Arno è ancora chiusa, e costringe gli atleti ad allenarsi a Monsummano ma con pochi spazi e pochi giorni a disposizione, gli atleti hanno dimostrato il loro grande valore ed impegno.

 

Ottimi i risultati ottenuti da tutti: Lorenzo Dainelli al suo debutto ha conquistato la medaglia d’argento con il secondo posto nei 50 dorso e la medaglia di bronzo con il terzo posto nei 50 stile, Martina Alfei medaglia d’oro con il 1°posto nei 100 rana e nei 100 stile e Gabriele Pancelli medaglia d’oro nei 50 stile e 100 dorso, che dire un bottino così era inimmaginabile.

 

“Tutto lo staff – spiega il team – è veramente contento degli ottimi risultati ottenuti, per quel poco con cui ci alleniamo ci resta il rimpianto per vedere cosa potrebbero fare, avendo gli spazi acqua per fare un allenamento più idoneo ed intenso, ma purtroppo non c’è interesse per questi ragazzi e poi si parla di integrazione. Torniamo da Verona con un carico di emozioni, e come sempre con un bagaglio professionale arricchito nel vedere questi giovani, grandi atleti cimentarsi a questi livelli, assistendo ad un record del mondo e a diversi record italiani”.

 

 

 

“Siamo molto soddisfatti – aggiungono – della tredicesima posizione raggiunta come squadra nella manifestazione su 42 squadre partecipanti da tutta Italia, per la nostra associazione con solo tre atleti in gara un grandissimo risultato che porta prestigio alla Toscana. Speriamo che la raccolta firme che abbiamo attivato su change.org per richiedere l’apertura della piscina e le attività che andremo ad intraprendere nei prossimi giorni, portino ad un risultato positivo con la riapertura almeno per settembre, per poter programmare al meglio la stagione sportiva visto che i nostri atleti parteciperanno ai prossimi campionati italiani assoluti a Napoli il 9/11 luglio e i campionati italiani FISDIR agonisti a settembre; ci auguriamo di poterli allenare al meglio per dar loro la possibilità di gareggiare al massimo delle loro possibilità”.

 

 

 

 

 

Grazie al Bando dell'Assessore per il Diritto alla Salute, il Welfare, l'Integrazione Socio-Sanitaria e lo Sport della Giunta Regionale della Regione Toscana

 

dello scorso Settembre 2020 a cui abbiamo partecipato, come altre associazioni, in questi giorni con nostro immenso piacere abbiamo

 

ricevuto la comunicazione che ci hanno concesso il contributo.

 

 

Nonostante il periodo di incertezze, questo contributo è per noi prezioso per continuare a sostenere la nostra associazione.

 

 

Al momento stiamo ripartendo con gli allenamenti con solo una parte dei nostri atleti e questo contributo ci aiuterà con le spese che dovremo sostenere

 

nelle prossime settimane.

 

 

Ringraziamo ancora l'Assessorato della Regione Toscana per questo piccolo grande aiuto.

 

 

 

 

"Eroici" così Aquateam Nuoto Cuoio definisce i suoi atleti. La società del Cuoio torna dai campionati italiani assoluti di nuoto Fisdir open e c21 a Pesaro e gli atleti, nonostante tutte le avversità e il poco allenamento hanno, migliorato tutti i loro migliori tempi. Ottime le prestazioni di Lorenzo Vannucci che dopo un anno senza allenamenti ha fatto due gare 50 stile e 50 rana eccezionali gareggiando nella batteria a rana con il campione paralimpico di Tokyo Misha Palazzo. Alessandra Cerri al suo debutto ad un campionato Italiano assoluto non ha deluso e ha migliorato i suoi tempi nei 50 stile e 50 dorso, Emiliano Micheli e Simone Marchiori hanno nei 50 stile e 50 dorso migliorato i loro personali.

 

I nostri complimenti vanno ai nostri ragazzi che hanno dimostrato le loro autonomie venendo in trasferta senza genitori e gestendosi al meglio in ogni situazione. Ringraziamo il Comune di San Miniato e la Consulta dello sport per averci concesso il pulmino. Grazie sempre per la vostra disponibilità verso la nostra associazione. Ancora una volta abbiamo però il rammarico perché non possiamo offrire a questi grandissimi atleti l’allenamento di cui avrebbero bisogno per gareggiare a questi livelli a causa del poco interesse da parte degli impianti della zona.

 




 

Sabato 8 e domenica 9 maggio si è tenuta a Livorno presso la piscina Camalich la XXVIII^ Coppa Mar Tirreno, riservata agli atleti FIN e FINP.

Sono arrivati anche atleti e atlete dal Comprensorio del Cuoio. Protagonista Aquateam Nuoto Cuoio con Martina Alfei, Stefania Gemignani, Gabriele Pacelli, Lorenzo Dainelli e Giovanni Turini.

Alcuni di loro si sono cimentati per la prima volta nella vasca da 50 metri in varie distanze e stili per un totale di 13 gare. Tutti gli atleti hanno gareggiato con impegno e determinazione, peraltro abbassando i loro tempi personali.

Lorenzo Dainelli, originario di Castelfiorentino, che non molto tempo fa aveva ottenuto il record nei 100 metri dorso, non si è voluto smentire e ha ottenuto il record nei 50 metri dorso categoria esordienti S6. I risultati ottenuti in queste di giornate di gare fanno ben sperare per il prossimo importante appuntamento del 6 giugno in cui si terranno i Campionati Italiani Giovanili FINP a Verona.

Il presidente Gian Luca Drago fa i complimenti ai suoi, ma coglie l’occasione anche per un appello: “Considerando che i nostri atleti si allenano attualmente una, due volte a settimana a Monsummano grazie alla società Valdinievole a cui vanno i nostri più sinceri ringraziamenti. E' solo grazie a loro se abbiamo potuto far allenare i nostri atleti . Trovo vergognoso che con tutte le piscine nella nostra zona non ci sia stata la volontà di aprirne una per far allenare tutti gli atleti agonisti del nostro comprensorio. Molti team sono costretti a girare mezza Toscana per allenarsi, con notevoli disagi per tutti, mentre qui che abbiamo ben tre piscine Fucecchio/Santa Croce sull’arno, Empoli e Pontedera nessuna di queste ha deciso di aprire per gli agonisti, e di permettere a tutti i team di allenarsi. Spero vivamente che la situazione cambi presto in vista della preparazione per i campionati Italiani FINP che sono alle porte e che le amministrazioni ci aiutino a trovare una soluzione più consona sia per noi che per le altre squadre del nostro territorio”.

 

 

 

Quando si entra nel mese di dicembre viene spontaneo fare un resoconto di ciò che è accaduto durante l'anno, si guarda a ciò che è stato e ciò che si è messo in programma: progetti, viaggi, gare ecc...

Come di solito, da qualche anno a questa parte, prima delle festività i nostri atleti erano in fermento per preparativi della "Cena degli Auguri", appuntamento che ci dava la possibilità di salutarvi con gioia e affetto.

Una serata che ci dava la possibilità di condividere con tutti voi i progressi dei nostri atleti, i successi ottenuti nelle varie competizioni e il miglioramento dei vari tempi personali nelle varie distanze affrontate in gara.

Per quest'anno il resoconto di un anno di gare non ci sarà, per motivi che conosciamo molto bene. Saremmo stati ben felici di condividerli con tutti voi che ci seguite con affetto ma tutto questo è solo rimandato a tempi migliori.

Ci auguriamo di poter ritornare in piscina quanto prima, naturalmente con tutte le disposizioni del caso tali da far affrontare ai nostri atleti gli allenamenti in sicurezza.

In attesa che tutto ciò avvenga quanto prima, salutiamo tutti voi che ci seguite e ci sostenete con grande affetto e vi auguriamo di passare in serenità e gioia queste festività.